fbpx

Yoga, per il benessere interiore ed esteriore

Lo Yoga è un’attività perfetta da svolgere in quarantena, capace di portare chiunque lo pratichi con almeno sufficienza a raggiungere una condizione di relax sia interiore che esteriore.

Originario dell’India, lo Yoga è una disciplina risalente anche al 4000 a.C. e nasce come concetto che serve a trovare la giusta comunione tra corpo e anima, una fusione equilibrata che porti l’individuo ad assumere il corretto controllo di entrambe.

Esistono diversi tipi di discipline nello Yoga, quello più emblematico è il Tantra dove subentra anche la componente sessuale nel raggiungere l’equilibrio tra corpo e mente. A livelli alti è fondamentale anche la presenza di un maestro, riconosciuto come Guru, per via della precisione richiesta per praticare questo tipo di arte.

Com’è riconosciuto, il punto focale dello Yoga sono le varie posizioni che lo caratterizzano. Il segreto della loro efficacia dipende dalla durata con cui si tengono: si passa dai quindici secondi del principiante ai cinque minuti degli esperti fino alle ore intere dei maestri. La prolungata distensione dei muscoli permette di svuotarli dalle tossine, oltre ad apportare sangue e ossigeno alle zone sollecitate. Inoltre, continuando a mantenere contratti i vari muscoli si ha modo di praticare un’attività isometrica su tutto il corpo, rendendolo definito e tonico, robusto.

Alcune posizioni appariranno inizialmente come impossibili, per via dei limiti dettati dall’elasticità corporea o dalla resistenza muscolare dello stesso agli sforzi. In ogni caso è tutta questione di allenamento, e siamo sicuri che durante la quarantena è difficile che questi venga a mancare. È inoltre fondamentale entrare nella posizione e ascoltare le sensazioni che suscita. Respirare nel modo giusto diventa la chiave per percepire i segreti del proprio corpo: occorre solo diventare consapevoli del ritmo e della profondità del proprio respiro.

Chiunque può praticare Yoga, in ogni momento e a qualsiasi età. Fondamentale è il giusto riscaldamento prima di iniziare, ma i vari esercizi e le varie pratiche possono essere svolti da chiunque.


Lascia un commento

Prendi parte anche tu alla nostra
Community

Raccontaci la tua esperienza e tieni aggiornati i tuoi amici

herrwett.de